Campionati di ciclismo a Imola, Colbrelli esulta davanti alla rocca

Secondo Masnada, terzo un eroico Zoccarato

Sotto l’arco di viale Saffi, davanti alla rocca di Imola, è Sonny Colbrelli ad alzare le mani al cielo. Il 31enne bresciano si infila la maglia tricolore avendo la meglio in una volata mai sembrata in discussione con Fausto Masnada.
Terzo gradino del podio per Samuele Zoccarato, eroico nel resistere fino all’ultimo passaggio sulla Gallisterna dopo essere andato in fuga circa 200 km prima.
Ancora una volta i riflettori del mondo del ciclismo hanno potuto osservare le meraviglie di quello che ormai è diventato “il circuito mondiale”: Gallisterna (affrontata cinque volte) e Mazzolano (quattro). A differenza della rassegna iridata di settembre, però, i corridori sono entrati in autodromo dalla Piratella e hanno percorso il tracciato nel classico senso antiorario: Acque Minerali, Variante Alta, Rivazza, prima dell’uscita dalla pit lane all’altezza del grande cancello della Torretta. A seguire, ponte di viale Dante, via Pirandello, viale D’Agostino e viale Saffi, dove Colbrelli si è conquistato la maglia tricolore.

L’ORDINE D’ARRIVO
Tempo
1. Sonny Colbrelli 5h29’25”
2. Fausto Masnada +2”
3. Samuele Zoccarato +37”
4. Gianni Moscon +2’30”
5. Alexander Konychev +2’30”
6. Giovanni Carboni +2’30”
7. Edoardo Affini +2’30”
8. Giulio Ciccone +2’30”
9. Vincenzo Nibali +2’30”
10. Domenico Pozzovivo +2’30”

+++ Articolo in aggiornamento +++