Cade in moto sulla provinciale, il medicinese Giovanni Pomaro perde la vita

«Stava ritornando a casa dopo aver terminato il servizio in ambulanza» spiega la Croce rossa di Castel San Pietro, di cui era volontario

Un’altra tragedia sulle strade del circondario. Nella serata di ieri, 9 giugno, i carabinieri di Medicina sono intervenuti nei pressi della diramazione tra la San Carlo e la Trasversale di Pianura dove un 70enne residente proprio nel comune medicinese, Giovanni Pomaro, è uscito di strada mentre si trovava in sella alla sua Honda CBR. «Stava ritornando a casa dopo aver terminato il servizio in ambulanza – scrive la Croce rossa di Castel San Pietro Terme, presso la quale Pomaro prestava servizio come volontario -. Da molti anni si occupava della manutenzione della sede e degli automezzi. Era un persona di grande empatia, conviviale e sempre disponibile per tutti».
L’uomo, stando a quanto riferito dai militari, è deceduto per le lesioni riportate in seguito allo schianto. Esclusa la responsabilità di altri veicoli. Nel tratto in cui è avvenuta la tragedia vige il limite di velocità dei 40 km/h.