Luminarie Senna, l’asta e la raccolta fondi “pro rocca” prorogate fino a fine maggio

La scadenza era inizialmente fissata per oggi. Ad oggi battute all'asta 3 "frasi", per un totale di 3.205 euro

Novità sul fronte “luminarie Senna”. Il Comune di Imola ha deciso di prorogare fino al 31 maggio prossimo il termine sia per l’asta delle frasi che compongono le luminarie con le parole di Ayrton Senna sia la raccolta fondi per quella con le parole “tutti la stessa aria”.
Le modalità di adesione alle due iniziative rimangono le stesse. Sia l’asta sia il crowdfunding erano previsti con scadenza alle ore 18 di oggi, lunedì 10 maggio.
«Ad oggi sono state battute 3 luminarie, per un totale di 3.205 euro – fanno sapere dal municipio di piazza Matteotti -. L’asta nasce dalla collaborazione tra il Comune e IF – Imola Faenza, il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola e il patrocinio della Fondazione Ayrton Senna, con l’obiettivo di onorare la memoria del grande pilota brasiliano ed esaudire il suo desiderio di aiutare i bambini in difficoltà».
Il ricavato dell’asta sarà infatti devoluto ad organizzazioni senza fini di lucro per attivare iniziative di sostegno a bambini, ragazzi e giovani duramente colpiti da questa emergenza socio-sanitaria.

Riqualificazione della rocca: raccolti quasi 2mila euro

La campagna di crowdfunding invece mira a raccogliere fondi che contribuiranno ad un intervento di riqualificazione del monumento simbolo di Imola: la rocca sforzesca. . A supporto di questa campagna si sono schierate diverse personalità legate alla città di Imola: dalla coppia del nuoto Carraro-Scozzoli al fotografo Matteo Marchi, dalla nuotatrice Alessia Polieri al personal trainer Max Marchi. «La scelta di prorogare il termine del Crowdfunding al 31 maggio consentirà di utilizzare per la promozione dell’iniziativa anche gli appuntamenti che verranno organizzati nella Rocca sforzesca nel mese di maggio. Il ricavato di questa raccolta servirà, infatti, per la riqualificazione della Rocca di Imola, con un’adesione minima di 10 euro. Ad oggi sono stati raccolti 1.922 euro tramite 73 donazioni».