App&Down raddoppia: «Anche quest’estate drive-in a Imola, presto riveleremo la location»

Beppe Bianco: «L'anno scorso spettatori anche da Veneto e Marche. Tante richieste da altre città, ma noi siamo imolesi»

Isolapress

App&Down non lascia, anzi raddoppia. Nella serata di ieri (6 maggio) è arrivato l’annuncio: anche nell’estate 2021 si farà il drive-in a Imola. Una cosa per nulla scontata. Sia per la situazione pandemica (e le conseguenti normative) sia perché, visto l’enorme successo dello scorso anno, in casa App&Down sono fioccate le richieste per portare il cinema in macchina stile anni ’50 in altre città italiane. «Ci hanno chiamato diverse Comuni, in regione ma anche dal Veneto, per fare un esempio – rivela Beppe Bianco -. Ma noi siamo imolesi, vogliamo fare questa iniziativa per la città. Abbiamo deciso di replicare perché l’anno scorso è stato un grande successo. Il bacino d’utenza non è stato solo Imola, c’era gente che veniva da Bologna, Ravenna, Forlì, Cesena. Qualcuno addirittura dal Veneto e dalle Marche: avevano sentito parlare su internet e sui social di questa iniziativa “unica” e sono partiti per venire a Imola».
Rispetto all’anno scorso l’associazione sta pensando ad alcune novità, anche se la più evidente potrebbe essere la location, che potrebbe essere diversa dal parco delle Acque minerali dove era lo scorso anno. «Trattative in corso» chiosa Bianco, che aggiunge: «Abbiamo in mente serate dedicate a famiglie e bambini».
Nelle previsione dell’associazione il maxischermo («che sarà ancora più grande dell’anno scorso») si accenderà a inizio luglio. Per il programma molto dipenderà da eventuali restrizioni o allentamenti delle norme, soprattutto per quanto riguarda il coprifuoco. Maggiori dettagli sono attesi entro la fine di maggio.