I fiori di ceramica di Bertozzi&Casoni a settembre in mostra al Museo diocesano

Una ventina di opere dei maestri imolesi della ceramica protagoniste della mostra "Bertozzi & Casoni. Florilegio"

A destra, particolare di una delle opere della serie "omaggio a Morandi"

Una ventina di ceramiche, di piccole e grandi dimensioni, tutte a tema floreale. Rose, boccioli, insetti che sembrano posati delicatamente sul gambo di un fiore.
Bertozzi&Casoni saranno i protagonisti della mostra che inaugurerà a settembre al Museo diocesano di Imola, al primo piano del palazzo vescovile di piazza Duomo. A dare l’anteprima è il vicedirettore del Museo, Marco Violi: «Il nome della mostra è stato deciso con il sodalizio artistico e sarà Bertozzi & Casoni. Florilegio».
«Saranno presenti opere di piccole dimensioni della serie “omaggio a Morandi” esposte nella galleria Pio VII del Museo mentre le altre, di considerevoli dimensioni, saranno posizionate nelle sale dell’appartamento rosso e dialogheranno con le altre opere del museo» rivela Violi.

L’esposizione inaugurerà il 4 settembre (salvo eventuali cambi di programma dovuti all’andamento della pandemia e alle conseguenti misure).
Ricordiamo che il museo e la mostra Luigi E. Mattei. Arte sacra sono aperti nei consueti giorni e orari infrasettimanali (martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12 e martedì e giovedì dalle 14 alle 17) per ora però solo previa prenotazione (entro 24 ore prima) al numero 333.9782548 oppure tramite email all’indirizzo museo@imola.chiesacattolica.it.
Prevista per giugno l’apertura senza prenotazione e nel weekend.