Imolese sconfitta a Matelica, ai playout c’è il Fano

Gli spareggi salvezza si giocheranno il 15 maggio a Fano e il 22 a Imola, con il vantaggio del miglior piazzamento in classifica per i rossoblù

Per la seconda stagione consecutiva, l’Imolese passa per la lotteria dei playout. La sconfitta rotonda (3-0) rimediata sul campo del Matelica consegna la certezza aritmetica degli spareggi salvezza, che si giocheranno il 15 maggio a Fano e il 22 a Imola con il vantaggio dei due risultati su tre per il miglior piazzamento maturato in classifica.

In una prima frazione giocata a viso aperto dai rossoblù è l’incertezza di Siano e il tap-in di Alberti ad indirizzare il match sui binari marchigiani. Nella ripresa i padroni di casa legittimano la vittoria continuando a fare la partita e trovando, in rapida successione, il secondo e terzo goal con Alberti e Volpicelli. Nel mezzo l’espulsione di Boccardi che salterà dunque l’andata dei playout contro il Fano.

Serie C, girone B – 38ª giornata
Matelica-Imolese 3-0
38’ e 56’ Alberti (M), 62’ Volpicelli (M)

Matelica: Vitali; Fracassini, Zigrossi (dal 49’ Magri), De Santis (C), Maurizii (dall’81’ Seminara); Pizzutelli, Balestrero, Calcagni; Volpicelli (dal 73’ Peroni), Alberti (dal 73’ Barbarossa), Leonetti (dal 73’ Bordo). All. Colavitto (a disp. Cardinali, Di Renzo, Bordo, Barbarossa, Santamarianova, Tofanari, Moretti, Magri, Peroni, Seminara, Mbaye).
Imolese: Siano; Cerretti, Boccardi, Carini (C) (dal 76’ Rinaldi), Aurelio; Provenzano, Alboni, Masala (dal 46’ Torrasi); Lombardi (dal 62’ D’Alena); Bentivegna (dal 62’ Pilati), Mattiolo (dal 70’ Laghi). All. Mezzetti (a disp. Rossi, Nannetti, Rondanini, D’Alena, Rinaldi, Angeli, Polidori, Pilati, Onisa, Torrasi, Della Giovanna, Laghi).
Ammoniti: 8’ Boccardi (Imo), 23’ Leonetti (Mat), 60’ Boccardi (Imo), 62’ Volpicelli (Mat), 68’ Maurizii (Mat). Espulsi: 60’ Boccardi (Imo).