Il Vintage festival sotto le logge del Pavaglione rinviato all’autunno

Comune di Lugo e associazioni di categoria: «L'emergenza sanitaria non consente di abbandonare l’atteggiamento prudente»

Foto di una delle passate edizioni

Ci sono considerazioni legate al fatto che «alcune manifestazioni che non appaiono garantire sufficienti condizioni di sicurezza, con l’afflusso di migliaia di persone in città» dietro alla decisione presa da Comune e associazioni di categoria di Lugo di rinviare all’autunno diverse manifestazioni, tra cui il Lugo Vintage Festival.
«La fase ancora molto seria dell’emergenza sanitaria non consente di abbandonare l’atteggiamento prudente e consapevole che si è tenuto finora – spiegano in un comunicato congiunto municipio e associazioni -. In questi difficili momenti l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha stanziato 5 milioni di euro per aiutare le imprese. Congiuntamente alle associazioni di categoria si stanno valutando nuove forme più efficaci di sostegno, anche riprogrammando alcuni eventi che è prioritario debbano svolgersi in condizioni sicure e non precarie come quelle odierne».