Incidente sulla San Carlo, cicloamatore di 79 anni finisce in ospedale

L'uomo, di Medicina, ha riportato qualche ferita ma non sarebbe in pericolo di vita

Sul posto la polizia locale di Castel San Pietro. Foto di repertorio

È stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Imola il 79enne di Medicina protagonista, suo malgrado, di un incidente nella mattinata di oggi (29 aprile) mentre in sella alla sua bici da corsa percorreva la provinciale San Carlo.
Stando a quanto riferito dalla polizia locale di Castel San Pietro, alle 10 circa una Fiat Punto guidata da una 78enne castellana stava svoltando in via Gioia, traversa della provinciale. Sulla corsia opposta, quella in direzione Castello, diversi mezzi erano incolonnati a causa del traffico. Uno di questi ha lasciato la cosiddetta “precedenza di cortesia” alla signora, ma proprio quando questa era iniziata la manovra di svolta, sul lato destro dei mezzi incolonnati è sopraggiunta la bici.
Il cicloamatore ha sbattuto sul lato destro della Fiat, danneggiando anche il parabrezza dell’auto, per poi rovinare a terra insieme alla sua bici. Sul posto, oltre alla polizia locale che ha operato una prima ricostruzione dell’accaduto, è intervenuta un’ambulanza del 118 che ha portato il ferito, con diverse escoriazioni, al Santa Maria della Scaletta di Imola. Il 79enne medicinese ha riportato alcune lesioni ma non sarebbe in pericolo di vita; il casco ha evitato conseguenze ben peggiori.
«Ancora in fase di accertamento la velocità a cui procedeva il ciclista» riferiscono dal comando di Castel San Pietro.