Zona gialla, riapre (su prenotazione) il Museo diocesano di Imola

Da martedì 27 riapre le sue porte dal martedì al venerdì. Ecco come prenotare la visita

Dopo un lungo periodo di chiusura, il Museo diocesano di Imola è pronto a riaprire le sue sale al pubblico. Da domani, martedì 27 aprile, sarà possibile tornare ad ammirare le collezioni ospitate al primo piano del palazzo vescovile.
In questo primo assaggio di zona gialla, le visite si potranno effettuare su prenotazione obbligatoria via mail o telefonica (entro 24 ore prima della visita): telefonando al 333-9782548 o inviando una mail a museo@imola.chiesacattolica.it, indicando nominativo e numero di telefono; la prenotazione verrà confermata con una mail di risposta.
Il museo e la mostra “Luigi E. Mattei. Arte sacra” saranno aperti nei consueti giorni e orari infrasettimanali: martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12 e martedì e giovedì dalle 14 alle 17.
Fino al primo giugno il Museo sito in piazza Duomo 1 resterà chiuso, in seguito aprirà regolarmente anche il sabato e la domenica e senza prenotazione.


Per saperne di più su orari, collezioni e storia del Museo diocesano, visita il sito www.ilmuseodiocesi.com