Imola. Autocisterna con liquidi corrosivi fuori strada a Sasso Morelli

Un tratto di via Correcchio chiuso al traffico, i vigili del fuoco sul posto per il recupero del mezzo e il travaso dell'acido acetico trasportato

L'autocisterna nel fosso

Via Correcchio chiusa al traffico nel tratto tra via Nuova e l’abitato di Sasso Morelli. La causa? Un’autocisterna finita fuori strada poco dopo le 15 di oggi, 20 aprile.
La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei carabinieri di Imola, intervenuti sul posto. Il mezzo pesante è finito fuori strada, terminando la sua corsa nel fosso che costeggia la via. Al lavoro sul luogo dell’incidente i vigili del fuoco di Imola, che ora devono procedere al recupero del mezzo pesante e alla messa in sicurezza dello scenario.
L’autista ne è uscito fortunatamente illeso e non ci sono altri feriti, fanno sapere i militari imolesi, che poi aggiungono: «L’autocisterna trasportava liquidi corrosivi (acido acetico), che però non sarebbero fuoriusciti». Sul posto sono intervenute squadre del nucleo Nbcr (nucleare, batteriologico, chimico e radiologico) del 115, che più tardi nel pomeriggio hanno invece rilevato uno sversamento di acido nel fosso a causa dei danni riportati dalla cisterna.
Come riferito dai carabinieri (aggiornamento delle 18) il tratto di via Correcchio interessato dall’incidente è chiuso, il traffico verso Sasso Morelli da via Nuova deviato. I vigili del fuoco hanno provveduto a travasare il liquido dal mezzo incidentato a un’altra cisterna.

Isolapress