La bomba di Lugo è stata fatta brillare – Video

Gli artificieri dell’8° Reggimento Guastatori Paracadutisti Folgore di Legnago hanno trasportato l’ordigno a Filo di Alfonsine

Sono terminate con il brillamento in sicurezza le operazioni di rimozione e neutralizzazione della bomba trovata negli scorsi giorni in un campo tra Lugo e Cotignola.
L’ordigno, residuato bellico, era una bomba d’aereo del peso di 100 libbre di produzione statunitense, ritrovata in un terreno agricolo in via Madonna di Genova.
L’evacuazione della popolazione dell’area interessata (tra cui anche un’area interna alla clinica Villa Maria Cecilia Hospital) ha avuto inizio alle 6 e si è conclusa alle 7, in linea con il cronoprogramma dell’operazione.
Gli artificieri dell’8° Reggimento Guastatori Paracadutisti Folgore di Legnago hanno quindi provveduto al disinnesco e al brillamento in loco delle spolette.
L’ordigno è stato poi trasportato con un convoglio interforze a Filo di Alfonsine, dove alle ore 12.45 è stato fatto brillare senza criticità e in anticipo rispetto alle previsioni.