Con la scuola, in Diocesi riparte anche il catechismo in presenza «nel rispetto dei protocolli»

Con un decreto il vescovo Mosciatti dispone la ripresa delle attività fino alla prima media compresa

Foto di repertorio

Con il ritorno tra i banchi delle classi fino alla prima media, riparte anche il catechismo. «Nel rispetto degli accordi tra Governo italiano e Conferenza episcopale italiana, pur se ancora in “zona rossa”, dispongo che, alla riapertura delle scuole fissata per mercoledì 7 aprile, possano riprendere le attività di catechismo in presenza fino alla prima media compresa – si legge nel decreto per la ripresa firmato oggi dal vescovo della Diocesi di Imola, mons. Giovanni Mosciatti -. Naturalmente si dovrà porre la massima attenzione alle norme precauzionali igieniche stabilite dai protocolli in vigore. Questo vale anche per le attività associative e di doposcuola, sempre nell’età compresa tra la primaria e la prima media».
Il vescovo ha poi colgo l’occasione per rinnovare a tutti – sacerdoti, catechisti e famiglie – gli auguri di una santa Pasqua.