Arpae avverte: «Tentativi di truffe da parte di persone che si sono presentate come nostri operatori»

«Arpae ribadisce che nessuno dei suoi tecnici effettua controlli sul gas e non entrano mai nelle case private, se non su appuntamento»

Foto di repertorio

«Arpae ribadisce che nessuno dei suoi tecnici effettua controlli sul gas». L’agenzia regionale per prevenzione, ambiente ed energia lo ribadisce dopo aver ricevuto notizie e segnalazioni negli ultimi giorni in cui si riportano «tentativi di furti e truffe da parte di persone che si sono presentate come operatori Arpae».
I tecnici dell’agenzia regionale, come sottolinea la stessa Arpae «non entrano mai nelle case private, se non su appuntamento per richieste da parte degli interessati».
L’invito che viene fatto è quindi «alla massima cautela e a segnalare alle forze dell’ordine eventuali persone sospette che si presentano come operatori Arpae».