Basket. Pronta a partire la C Gold, Virtus a Molinella e Lugo a Mirano

Salvo imprevisti, nel weekend prenderà il via la regular season. Debutto in trasferta per entrambe

Coach Regazzi della Virtus Imola, sicura protagonista del prossimo campionato di C Gold

Finalmente ci siamo, ma diciamolo sottovoce. Sabato 6 e domenica 7 marzo riparte il campionato di C Gold ed entrambe le squadre del territorio iscritte, Virtus Imola e Lugo Aviators, cominceranno la loro stagione in trasferta.
La prima inaugurerà il ritorno sul parquet in casa del Molinella (sabato alle 19.00), mentre i lughesi si sposteranno in Veneto, per affrontare il Mirano (sabato alle 18).
«Ormai è un mese che ci stiamo allenando senza sosta – commenta il coach dei gialloneri Regazzi, al secondo anno sulla panchina imolese -. Ho visto il massimo dell’impegno».
Al termine del mercato di febbraio, la formazione giallonera ha salutato Alex Percan. In cambio sono arrivati dall’Olimpia Castello Francesco Magagnoli ed Alessandro Ranocchi.

Qui Lugo. Il collega lughese di Regazzi, coach Alessandro Tumidei spiega come «per tornare ad avere confidenza con il campo, abbiamo deciso di far lavorare i ragazzi prevalentemente attraverso situazioni di gioco, con molte partite 5 contro 5».
La formazione lughese è rimasta orfana di Tommaso Muzzi, che per motivi personali ha scelto di non disputare questa stagione; inoltre Riccardo Ravaioli, per una infiammazione acuta all’ileopsoas, e Giulio Martini, che ha subito la rottura del menisco e si è già sottoposto ad intervento, non riusciranno a prendere parte al campionato. In compenso, gli Aviators hanno accolto in rosa tre nuovi arrivi: Elia Bravi, Lorenzo Benedetti e Giuseppe Di Poce.