I canarini atterrano il grifone: Imolese a secco nella trasferta di Modena

Il match del Braglia si chiude 3-1 per gli Emiliani. Domenica al Galli arriva la Triestina

Il tour de force dell’Imolese si apre con una sconfitta. La squadra di Catalano, attesa da quattro partite in dieci giorni, torna da Modena a becco asciutto dal derby emiliano-romagnolo contro i canarini.
Tre colpi di testa affondano il grifone, rendendo inutile il gol del momentaneo pareggio di Polidori in apertura di ripresa. I rossoblù, con una partita da recuperare, rimangono a quota 25 invischiati nelle zone basse della classifica. La prossima fatica dei romagnoli è il match casalingo contro la Triestina, quinta forza del campionato, in programma domenica alle 12.30.

La partita. Primo tempo dai ritmi bassi (si segnala solo l’infortunio di Bentivegna), fino alla fiammata dei padroni di casa: Pegreffi inzucca su corner e porta avanti i suoi. Nella ripresa, dopo un gol annullato al Modena per off-side, Polidori al 60′ azzecca i tempi e si avventa su una respinta del portiere di casa dopo un tiro di Lombardi e appoggia in rete il tap-in. Ma il pareggio dura solo 5 minuti: cross in area e Castiglia di testa insacca alle spalle di Siano. L’Imolese ci prova, ma a tre minuti dallo scadere Scappini svetta su corner e segna la rete del definitivo 3-1.

Serie C, girone B – 28ª giornata
Modena-Imolese 3-1
Marcatori:
41’ Pergreffi (Mod), 60’ Polidori (Imo), 65’ Castiglia (Mod), 87’ Scappini (Mod)

Modena: Gagno; Bearzotti (C), Zaro, Pergreffi, Varutti; Muroni (dal 73’ Davì), Gergli, Castiglia (dall’86’ Corradi); Tulissi (dall’86’ Scappini); Spagnoli, Luppi (dal 68’ Prezioso).  All. Mignani (a disp. Narciso, Chiossi, Mignanelli, Ingegneri, Scappini, Sodinha, Corradi, De Santis, Mattioli, Davì, Vaccari, Prezioso)
Imolese: Siano; Rondanini, Boccardi (C), Angeli, Aurelio (dall’82’ Alboni); Lombardi (dall’82’ Laghi), Torrasi, Masala (dall’82’ Provenzano); Bentivegna (dal 7’ Polidori), Tommasini, Piovanello (dal 70’ Sabattini).  All. Catalano (a disp. Rossi, Nannetti, D’Alena, Provenzano, Polidori, Onisa, Sabattini, Cerretti, Alboni, Laghi).

Arbitro: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia (assistenti Luca Valletta, Pietro Lattanzi, Giuseppe Emanuele Repace). Ammoniti: 90’ Polidori (Imo) Recupero: 2’ e 4‘.