Sintomi sospetti per 15 bimbi, screening con tamponi al nido di Borgo Tossignano

Il sindaco Ghini: «Mercoledì 3 marzo previsto test per tutti i bambini frequentanti il nostro nido e per tutto il personale»

Foto Isolapress

«Nelle ultime due settimane si sono verificati 15 casi di bambini con febbre e/o sintomi influenzali come tosse e/o forte raffreddore, di cui 14 nella sezione tempo pieno dell’asilo nido che accoglie in tutto 15 bambini. Pertanto, vista la criticità della situazione, il dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl Imola ha previsto per mercoledì 3 marzo uno screening generale tramite tampone molecolare per tutti i bambini frequentanti il nostro nido e per tutto il personale». A renderlo noto è il sindaco di Borgo Tossignano Mauro Ghini nel pomeriggio di oggi, 26 febbraio.
Il primo cittadino valligiano rivolge poi un messaggio a genitori e personale scolastico: «Vi sollecitiamo ad aderire a questa disponibilità dell’Ausl. Vi chiediamo di mettervi in contatto, attraverso i contatti che avete delle dade, per comunicare entro questa sera l’adesione per il vostro bambino in quanto la responsabile del settore Stefania Castaldi deve tempestivamente comunicare i nominativi al dipartimento di Sanità Pubblica – conclude il sindaco -. Confidiamo nel senso civico e nella responsabilità di tutte le famiglie».