“Per un pugno di mozziconi” conquista il pubblico: è il progetto più votato del premio Aica

La giuria ha assegnato il premio “Comunicare il littering" a Erik Ahlström, ideatore del plogging (corsa e raccolta rifiuti)

Il premio Aica per la categoria “Comunicare il littering” è stato vinto da Erik Ahlström, ideatore del plogging (specialità che combina corsa e raccolta rifiuti), ma Domenico Errani de La valle delle albicocche può dirsi soddisfatto.
Il suo progetto “Per un pugno di mozziconi”, capace di raccogliere decine di kg di cicche a Imola, nel circondario e in diverse province e regioni italiane, è stato il più votato dal pubblico da casa nella finale del premio internazionale Aica 2020.

Il progetto dell’azienda agricola con poderi nella vallata del Santerno, messo in campo in collaborazione con l’associazione Cambiavento di Imola, ha ottenuto una menzione speciale in quanto progetto più votato dalla giuria popolare online.
«La nostra soddisfazione è doppia – racconta Domenico Errani, titolare della Valle delle
Albicocche -. Già sembrava tanto essere stati scelti tra i primi tre in un contesto internazionale, poi addirittura la menzione per il progetto più votato online è incredibile. Segno che la nostra iniziativa ha incontrato le sensibilità di tante persone. È chiaro che questo risultato ci spinge a continuare con maggiore vigore sul solco di questa iniziativa».