Foto e video per rileggere Dante in chiave Smart, il concorso dell’Ufficio Cultura

Rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori del circondario imolese. Iscrizioni entro il 31 gennaio

In occasione dell’anno dantesco 2021, a 700 anni dalla morte del poeta, l’ufficio Cultura della Diocesi di Imola ha indetto un concorso per rileggere Dante in chiave smart.
«Proponiamo a ragazzi e ragazze delle scuole medie e superiori del circondario imolese un concorso affinché, come Dante, siano esploratori di bellezza e palombari della conoscenza, capaci di produrre immagini che consentano di vedere dentro e non solo di guardare, attraverso gli strumenti di tecnologia smart e a partire dai versi della Divina Commedia» si legge nel bando del concorso.
Pur rivolgendosi alle scuole, quelle secondarie di primo e secondo grado, «l’iniziativa, articolata in due sezioni, intende promuovere un’ampia sensibilizzazione letteraria di avvicinamento alla Commedia».
Ai ragazzi delle scuole medie viene proposto di scattare una foto, a quelli delle superiori di realizzare un videoclip, che si ispirino a un verso di Dante o a uno dei temi affrontati nella Commedia. Chi volesse partecipare, singolarmente o in piccoli gruppi, può iscriversi entro il 31 gennaio, mentre entro il 31 marzo dovranno essere inviati videoclip e fotografie.

Qui è scaricabile il bando, con tutte le informazioni e i dettagli per partecipare: Bando Dante 2021