Il digiuno del grifone è finito: dopo 13 partite l’Imolese torna a vincere

Torrasi e Piovanello regalano a Catalano la prima gioia. L'ultimo successo risaliva al 18 ottobre contro Fano

Foto di IMOLESE-VIS PESARO. Isolapress

L’ultima volta che al fischio finale i giocatori dell‘Imolese avevano esultato per i tre punti era il 18 ottobre, bomber Stanco (ora all’Alessandria) aveva segnato il gol partita, in panchina c’era mister Cevoli e l’Emilia-Romagna era zona gialla.

Oggi, 16 gennaio, dopo 13 partite (e due soli pareggi) l‘Imolese torna a riassaporare il gusto della vittoria contro il Matelica. 2-0 il risultato finale al Galli, con i sigilli di Torrasi al 49′ e del nuovo arrivato Piovanello allo scadere.
Prima vittoria per mister Catalano, prima vittoria nel 2021 (sperando sia di buon auspicio) e bagarre salvezza riaperta (in attesa del risultato del Ravenna).

Serie C, girone B – 19ª giornata
Imolese-Matelica 2-0
Reti: 49’ Torrasi (Imo), 95’ Piovanello (Imo).

Imolese: Siano; Alboni(dal 85’ Angeli), Pilati, Carini (c), Della Giovanna (dal 69’ Ingrosso); Lombardi (dal 75’ Masala), Torrasi, Provenzano; Bentivegna (Dal 69’ Morachioli), Polidori (dal 85’ Ventola), Piovanello. All. Catalano (a disp. Rossi, Ingrosso, D’Alena, Angeli, Sall, Ventola, Mele, Sabattini, Morachioli, Masala, Tonetto, Cerretti).

Matelica: Cardinali; Fracassini, Cason, Magri, Maurizii (dal 65’ Di Renzo); Bordo (c), Pizzutelli (dal 65’ Barbarossa), Balestrero(dal 65’ Calcagni) ; Volpicelli (dal 75’ Alberti), Moretti, Leonetti (dal 65’ Peroni) (a disp. Martorel, Di Renzo, Barbarossa, Santamarianuova, Baraboglia, Calcagni, Peroni, Franchi, Masini, Ruani, Puddu, Alberti).

Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno (assistenti Stefano Galimberti, Davide Santarossa, Filippo Colannino).
Ammoniti: 12’ Maurizii (Mat), 18’ Alboni (Imo), 20’ Cason (Mat), 53’ Provenzano (Imo), 69’ Peroni (Mat), 86’ Angeli (Imo).