Vittorio Tassoni: «Per i miei 90 anni mi regalo un nuovo Fantaveicolo»

Dal lavoro alla Castelli al carnevale di Imola, Tassoni ha raccontato la sua vita in un libro

Tassoni con una scultura dedicata al Coronavirus da lui realizzata. Isolapress

Inventore ed innovatore. L’imolese Vittorio Tassoni, a quasi 90 anni (li compirà nel 2021), non ha ancora smesso di lavorare ai suoi progetti. Noto per i Fantaveicoli colorati e fantasiosi con cui ha partecipato al carnevale di Imola, Tassoni è al lavoro su una nuova opera dedicata alla robotica, che vorrebbe presentare per il prossimo carnevale.
La sua realizzazione più spettacolare è sicuramente il caleidoscopio gigante della sfilata del 2017, ma di certo non l’unica meritevole del primo premio: ha vinto, infatti, ben sette edizioni.

Tassoni, che ha lavorato alla fabbrica Castelli di Imola come meccanico addetto alla manutenzione delle macchine per la lavorazione del legno, ha poi contribuito a fondare la Divisione meccanica Castelli ed è l’ideatore di 240 modelli di macchine industriali, parecchie delle quali brevettate.
«Non mi piace stare fermo, perciò trovo sempre qualcosa da fare» racconta al nostro settimanale. Tanti che durante il lockdown della scorsa primavera ha scritto la sua autobiografia, È stata una bella sfida (Editrice La Mandragora)….

… Continua …



Le parole di Vittorio Tassoni nell’articolo scritto da Rossella Rappocciolo sul numero de Il Nuovo Diario Messaggero in edicola 
Il nostro giornale è disponibile anche in versione online
Per sapere come attivare l’abbonamento e leggerlo #restandoacasa, fai click qui