Per il guasto alle torri faro «Area Blu non c’entra nulla». Non poteva essere più chiaro il presidente della società in-house del Comune di Imola, Domenico Olivieri.
«La polemica tra il presidente dell’Imolese, Lorenzo Spagnoli, e il Comune non mi riguarda. Di quanto accaduto domenica scorsa (il 15 novembre, ndr) allo stadio Romeo Galli, Area Blu non è responsabile». Questo perché, spiega il presidente, «l’impianto delle torri faro è stato collaudato 10 giorni prima della partita, poi testato ed utilizzato nelle giornate successive. Dalle verifiche effettuate il 16 novembre», dopo il rinvio della sfida tra Imolese e SüdTirol, «è emerso che il guasto è stato generato da un sovraccarico di un’utenza connessa alla tribuna centrale – quindi slegata dall’impianto delle torri faro – che ha mandato in protezione l’interruttore generale provocando il blackout…
… Continua …


Le parole del presidente di Area Blu Domenico Olivieri in esclusiva sul numero de Il Nuovo Diario Messaggero in edicola da oggi
Il nostro giornale è disponibile anche in versione online
Per sapere come attivare l’abbonamento e leggerlo #restandoacasa, fai click qui