Cotignola, nella casa protetta 15 ospiti positivi al Covid

Due casi anche tra gli operatori. Piovaccari: «La situazione richiede la massima collaborazione da parte di tutti»

Foto di repertorio

Un’altra struttura protetta deve fare i conti con il Covid-19. Si tratta della casa protetta di Cotignola dove, dopo i tamponi di controllo effettuati nella giornata di martedì 17 novembre, sono emerse 15 positività tra gli ospiti (13 asintomatici e 2 con lievi sintomi) e 2 tra gli operatori.

A renderlo noto è il primo cittadino Luca Piovaccari, che spiega: «Si è così provveduto, di comune accordo con l’Ausl, all’applicazione di tutti i protocolli previsti in questi casi, isolando gli ospiti positivi con operatori esclusivamente dedicati a loro».
«Se durante la prima ondata eravamo riusciti a tenere il virus fuori dalla Casa Protetta, oggi dobbiamo fare i conti anche noi con questa situazione che richiede la massima collaborazione da parte di tutti».