Il sindaco di Bagnara Riccardo Francone dimesso dall’ospedale dopo il Covid

Il primo cittadino: «Sono ancora in isolamento, ma inizia una seconda fase»

Nel tondo Riccardo Francone, sullo sfondo uno dei disegni postati dal sindaco su Facebook

«Finalmente sono ritornato a Bagnara». Poche parole che però bastano a Riccardo Francone, sindaco del comune della Bassa Romagna, per mettere fine a un ricovero in ospedale per Covid-19 durato quasi 13 giorni.
«Sono ancora in isolamento – spiega il primo cittadino di Bagnara in un lungo post su Facebook -. La positività e la convalescenza mi accompagneranno ancora per un po’. Inizia però una seconda fase. Per me e questo è fondamentale e mi permette anche di dedicarmi meglio al lavoro, organizzandomi con le modalità a distanza».
Il sindaco è stato accolto al suo ritorno a casa da alcuni disegni realizzati dai bimbi della scuola materna.
«Ringrazio con stima tutto il personale medico sanitario sempre impegnato per tutti noi – prosegue Francone -, hanno dimostrato amore e passione per il loro lavoro e grande senso di responsabilità. Desidero con cuore sincero ringraziare le centinaia di persone che si stanno preoccupando per me ormai da settimane. Tutto ciò mi ha infinitamente aiutato e non lo dimenticherò per affrontare le difficoltà che so dovrò ancora affrontare».