Inseguimento a Lugo, la polizia intercetta due auto rubate

I varchi di controllo targhe hanno avvertito gli agenti. I conducenti sono riusciti a fuggire

Foto di repertorio

Avevano appena rubato un’auto a Ravenna, ma il sistema di controllo targhe li ha inchiodati mentre passavano da Lugo. Nella serata di giovedì 29 ottobre, i varchi stradali di controllo installati sulle strade della Bassa Romagna hanno segnalato alla polizia due auto risultate rubate: una il 22 ottobre a Bondeno, l’altra sottratta pochi minuti prima a Ravenna. In entrambe le circostanze i due veicoli erano stati sottratti ai legittimi proprietari al termine di un furto in abitazione.

Pronto l’intervento degli agenti, che si sono subito messi sulle loro tracce riuscendo ad intercettarli a Lugo, in via Piratello. Lì è scattato un inseguimento ad alta velocità, con i malviventi che sono stati costretti ad abbandonate le auto per poi darsi alla fuga.
All’interno di una delle due auto gli agenti hanno trovato diversi arnesi da scasso e alcune confezioni di profumo sottratte dall’abitazione ravennate. Le due autovetture sono state sequestrate per essere poi restituite ai legittimi proprietari.

«Ancora una volta le forze dell’ordine dimostrano la loro competenza nel tutelare la nostra sicurezza – è il ringraziamento che i sindaci di Lugo e Massa Lombarda, Davide Ranalli e Daniele Bassi (che è delegato dell’Unione per la sicurezza) pronunciano all’unisono -. Il sistema di varchi i consente di tutelare gli accessi stradali e intercettare i veicoli irregolari, tra i quali appunto quelli rubati. Ora ci auguriamo che, grazie alle indagini che seguiranno, possano essere individuati e consegnati alla giustizia. Ringraziamo gli uomini e le donne della Polizia di Stato per questa esemplare operazione, che ha consentito anche il recupero di una parte della refurtiva, nonché tutte le forze dell’ordine e la nostra Polizia Locale per il quotidiano impegno».