«Sognare è necessario». Le frasi di Ayrton Senna illuminano il centro di Imola

Le parole del campione brasiliano in via Emilia e via Appia pronte ad accendersi per salutare il ritorno della Formula 1

Isolapress

Saranno accese, secondo le previsioni, già nella serata di oggi, martedì 27 ottobre. E regaleranno una magia unica al centro di Imola, a pochi giorni dal ritorno del circus in autodromo.
Il Comune di Imola ha scelto di celebrare il Gp dell’Emilia Romagna che si correrà l’1 novembre all’Enzo e Dino Ferrari illuminando via Appia e via Emilia con due degli aforismi più famosi dell’indimenticato campione brasiliano Ayrton Senna.

L’iniziativa, condivisa con Viviane e Bruno Senna, rispettivamente sorella e nipote del campione brasiliano, è un modo per «coinvolgere il centro città nel grande evento della Formula 1 ed al tempo stesso illuminare il cuore di Imola» come spiega l’assessore all’autodromo Elena Penazzi. Alle ore 17.30 la giunta sarà sotto il voltone dell’orologio per l’accensione delle frasi luminose.

Le due frasi di Ayrton Senna

Le due frasi scelte sono:
I ricchi non possono / Vivere su un’isola / Circondata da un oceano / Di povertà. / Noi respiriamo tutti / La stessa aria / Bisogna dare a tutti / Una possibilità – Ayrton Senna.
E
Se una persona / Non ha più sogni / Non ha più alcuna ragione / Per vivere / Sognare è necessario / Anche se nel sogno / Va intravista la realtà / Per me è uno dei principi / Della vita – Ayrton Senna.

La prima frase sarà installata in via Emilia, da dopo l’orologio (portico dell’edicola) fino al portico della Farmacia dell’Ospedale, la seconda si leggerà in via Appia, dalla porta verso l’orologio. Oltre alle due frasi, saranno anche installate sotto i voltoni dell’orologio due riproduzioni luminose della Ferrari F.1.