Isolapress

Il Baccanale 2020 si reinventa alla luce del Dpcm del 24 ottobre. La rassegna sulla cultura del cibo organizzata dal Comune di Imola, che quest’anno ha per tema #a casa e fuori ed è in programma dal 31 ottobre al 22 novembre, rivede la sua programmazione.

L’evento inaugurale in programma al teatro Ebe Stignani si svolgerà a porte chiuse e verrà trasmesso in streaming attraverso la pagina Facebook della manifestazione.
L’attività dei ristoranti, nel rispetto delle recenti misure, continuerà con i menu a tema proposti dalle cucine di Imola e circondario.
«I ristoranti – spiega il Comune – potranno offrire ai loro clienti il servizio di asporto e la consegna a domicilio. Sul nuovo sito della manifestazione (www.baccanaleimola.it) saranno riportate nel dettaglio informazioni e recapiti per questi servizi aggiuntivi».
Il Comune di Imola «intende inoltre prolungare per i ristoratori la durata della manifestazione oltre il 22 novembre, per dare la possibilità a tutti di proseguire l’attività prevista precedentemente all’approvazione del Dpcm».

Verranno ripensati anche i numerosi incontri del cartellone culturale del Baccanale. La maggior parte sarà trasmessa diretta streaming nelle date e negli orari previsti dal programma. Informazioni e dettagli saranno forniti attraverso i social e sul sito del Baccanale.
Rimane invece la possibilità di visitare gli istituti culturali imolesi (musei civici e biblioteca comunale di Imola) e le mostre allestite al loro interno, anche in modalità guidata, per piccoli gruppi e su prenotazione.

Restano confermate le mostre mercato dedicate alla promozione dei prodotti agricoli ed enogastronomici del territorio previste all’aperto nelle domeniche 8, 15 e 22 novembre in piazza Matteotti e piazza Gramsci.
In occasione della Giornata del Ringraziamento della Coldiretti, si svolgerà il 15 novembre il mercato con vendita diretta dei produttori di Campagna Amica.

Annullata la XXVII edizione del banco d’assaggio dei vini e dei prodotti del territorio, in programma dal 13 al 15 novembre, che, se le condizioni sanitarie lo consentiranno, potrebbe essere riproposta nel periodo natalizio.



Sul sito della manifestazione, www.baccanaleimola.it saranno pubblicate nei prossimi giorni tutte le notizie inerenti modifiche alla programmazione d eventuali nuove proposte on line di approfondimento, differenti modalità di fruizione, orari e recapiti telefonici a cui rivolgersi.