Diocesi, rinnovati gli incarichi dell’Ufficio ecumenismo e dialogo interreligioso

Padre Dino Dozzi dei frati minori cappuccini confermato direttore, Saverio Orselli è il nuovo segretario

Padre Dino Dozzi, confermato direttore Ufficio ecumenismo

Il vescovo di Imola monsignor Giovanni Mosciatti ha nominato il direttore e i membri dell’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso.

Nel ruolo di delegato vescovile e direttore dell’ufficio è stato confermato padre Dino Dozzi (nella foto), appartenente all’ordine dei frati minori cappuccini. Compongono l’ufficio i seguenti membri: Saverio Orselli (segretario), Giorgio Scaramucci (tesoriere), Guido Ferretti, Elia Orselli, Barbara Bonfiglioli, Alessandro Zanoni, Cristina Ferrari, Marco Mirri e Davide Fabbri.

Negli ultimi anni l’attività dell’ufficio è stata intensa e proficua sul territorio della Diocesi di Imola, avviando un dialogo costruttivo che si fonda sul rispetto e sulla stima reciproca. Tra le iniziative promosse si ricorda la settimana di preghiera per l’unità di tutte le confessioni cristiane che si svolge solitamente a fine gennaio.
Nel periodo delle Rogazioni non manca mai un momento comune sul sagrato della cattedrale dove vengono coinvolti ortodossi, protestanti e musulmani. Infine l’appuntamento a novembre con la Colletta alimentare, a cui partecipano persone di tutte le fedi.