Mascherine obbligatorie, al mercato arriva la prima multa

Sanzione da 400 euro per un ambulante durante i controlli della polizia locale di Castel San Pietro

La polizia locale di Castel San Pietro ha elevato oggi, 19 ottobre, la prima sanzione per mancato uso della mascherina. È successo durante il mercato tradizionale del lunedì mattina nel centro storico, durante i consueti controlli degli agenti.
«Il multato è un ambulante che in via Matteotti stava vendendo la propria merce senza mascherina e ha quindi ricevuto la sanzione prevista dal Dpcm pari a 400 euro» fanno sapere dal Comune castellano.
I controlli al mercato, finalizzati a verificare il rispetto delle norme anti-contagio oltre alla prevenzione di furti e borseggi, sono stati effettuati da due agenti uno in abiti civili ed uno in divisa con l’aiuto dei volontari dell’Associazione nazionale carabinieri e, negli scorsi giorni, di quelli del gruppo Alpini.

«Di fronte all’aggravarsi della situazione, è ancora più importante mettere in atto le misure che ci consentono di proteggere la salute nostra e di tutta la comunità: indossare la mascherina, evitare assembramenti e sanificare le mani» è l’appello del comandante Leonardo Marocchi.