La Biancoverde in palestra (foto di repertorio. Isolapress

Sotto gli occhi del presidente federale Gherardo Tecchi e del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, Napoli ha ospitato oggi la sfida tra le migliori 12 squadre maschili e le migliori 12 femminili della Serie A2 di ginnastica artistica.
Tutti gli occhi erano puntati sulle ragazze terribili della Ginnastica Biancoverde Imola, che dopo il lockdown si presentavano alla terza e ultima tappa della regular season con i favori del pronostico e un primo posto in classifica.
E le ginnaste imolesi non hanno deluso.

La truppa Biancoverde guidata da Zuffa chiude con il punteggio complessivo di 144.100 guadagnandosi il gradino più alto del podio, seguita dalla Ghislanzoni Gal (143.850) e dalla S.G. di Torino (143.750).
Nella classifica generale, la regular season si chiude con Imola in testa con 87 punti. Un ottimo biglietto da visita per presentarsi alla final six, appuntamento in cui si potranno giocare l’agognata promozione in serie A1, la massima serie nazionale.