Arredi e attrezzi dei frati dell’Osservanza in vendita al mercatino “Robevecchie del convento”

Il ricavato andrà a sostenere i restauri del complesso monumentale imolese

Il rinnovato chiostro dell'Osservanza

Circa 500 pezzi unici, mobili, sedie e attrezzi, che raccontano la vita dei frati dell’Osservanza saranno in vendita sabato 24 e domenica 25 ottobre nei chiostri del complesso imolese.

Il mercatino “Robevecchie del convento” si svolgerà sia sabato 24 dalle 15.30 alle 18.30, sia domenica 25 dalle 9 alle 11 e dalle 12 alle 18.

Ad occuparsi dell’allestimento è Giuseppe Di Giovanni, referente del famoso Mercatino dei Cappuccini. Alla sua esperienza, oltre che al lavoro dei volontari, si è affidata la parrocchia di san Cassiano all’Osservanza. Tutto il ricavato dell’iniziativa sarà destinato al finanziamento dei restauri del complesso monumentale.

Nei due chiostri del convento, in via Venturini 2 a Imola, saranno esposti diversi mobili, come tavoli, comodini, sedie, panche, reti da letto e bauli. Si troveranno, inoltre, attrezzi agricoli, bottiglie, damigiane e utensili per imbottigliare il vino e poi porte, finestre, tegami e stoviglie.