Don Gian Luca Grandi

Don Gian Luca Grandi è il nuovo sacrista e camerlengo della cattedrale. L’importante incarico e la nomina a canonico effettivo gli sono stati conferiti dal vescovo Giovanni Mosciatti e dal capitolo di San Cassiano con decorrenza dalla giornata di oggi, 15 ottobre.
Per potere svolgere al meglio il suo nuovo compito, don Gian Luca lascia il ruolo di amministratore parrocchiale di Zello (Imola). Al suo posto, prossimamente, verrà nominato un nuovo amministratore parrocchiale.

Camerlengo e sacrista, il ruolo nel Capitolo della cattedrale

In cosa consiste il nuovo incarico di don Gian Luca? All’interno del Capitolo della cattedrale di Imola il sacerdote prenderà il posto di don Albano Calamelli nel ruolo di sacrista e camerlengo.
Il camerlengo, è sostanzialmente l’economo della cattedrale, si occupa quindi della gestione amministrativa.
Il sacrista invece ha tra i suoi compiti quello di gestire la sacrestia e le celebrazioni liturgiche in San Cassiano.