Incontro Cefla-sindacati, confermato piano per cedere divisione shopfitting

Le sigle sindacali: «L’acquirente si sarebbe impegnato a garantire i posti di lavoro e il mantenimento della produzione a Imola»

Isolapress

«I dirigenti di Cefla hanno confermato che è in corso una trattativa per la cessione della divisione Shopfitting, trattativa che dovrebbe concludersi entro la fine di questa settimana». In un comunicato congiunto, i sindacati hanno confermato che la storica divisione che si occupa di allestimenti per supermercati verrà ceduta.
I sindacati tuttavia affermano quello che più interessa ai 205 dipendenti della divisione: «l’acquirente si sarebbe impegnato a garantire i posti di lavoro, il mantenimento della produzione a Imola e prevederebbe anche investimenti sul territorio».

L’incontro di oggi era stato programmato il 3 ottobre scorso, dopo che il 1 ottobre la dirigenza aveva annullato un primo meeting facendo scaturire uno sciopero dei dipendenti davanti alla sede di via Bicocca.
Anche stamattina, mentre era in corso l’incontro, lavoratori e lavoratrici si sono riuniti davanti alla sede in attesa dell’esito. Presenti anche le rappresentanze sindacali di altre aziende del territorio.

I rappresentati sindacali di categoria Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil e confederali Cgil Cisl Uil hanno quindi chiesto a Cefla «di farsi garante dei posti di lavoro, non solo nel passaggio di proprietà ma anche per il futuro».