Maurizio Gardini (Conserve Italia) confermato alla guida di Confcooperative

Roma 6 ottobre 2020 Assemblea Nazionale Confcooperative fotogreafie di ©Renato Franceschin/Confcooperative

L’assemblea nazionale ha riconfermato Maurizio Gardini alla presidenza di Confcooperative per il mandato 2020-2024. Forlivese, 60 anni, è a capo di Conserve Italia, gruppo cooperativo che ha sede a San Lazzaro ma storicamente legato a Massa Lombarda e al territorio romagnolo.
Il gruppo ha infatti una sede anche a Imola, in via Chiesa di San Prospero, e a Barbiano di Cotignola.

Gli 800 delegati di Confcooperative, tra quelli presenti a Roma e quelli collegati da 20 sedi territoriali, hanno riconfermato Gardini all’unanimità e per acclamazione.
Il presidente ha quindi donato al presidente del consiglio Conte, presente all’assemblea, la pianta di melograno «il cui frutto è il simbolo dell’unità e della compattezza dei cooperatori».