Il divieto d’accesso per i cani

Vorrei segnalare che il parco pubblico a ridosso di Via primo Maggio che congiunge Via Cervia e Via Bellaria è usato dai possessori dei cani per le loro deiezioni quotidiane. Si dovrebbe tenere in considerazione che la presenza dei cani nel luogo suddetto, possa costituire un rischio di natura igienico/sanitaria per la salute dei cittadini, oltre che un problema di decoro, a causa delle deiezioni prodotte dagli animali, spesso non raccolte dai padroni. Il divieto di accesso ai cani avrebbe anche lo scopo di maggiore tutela della sicurezza ed incolumità dei cittadini, specialmente minori, inabili ed anziani, abituali frequentatori di tale luogo, per via di possibili aggressioni. Ringraziando a nome dei residenti della zona per la considerazione che le Autorità preposte daranno alla mia istanza, saluto cordialmente.

Adriano Regoli