Borgo Tossignano, tutte le quattro sezioni votano a scuola

Il sindaco: «Garantisce risparmio e un presidio sicuro». Sarà attivato servizio navetta per le frazioni

214
Foto dal profilo Facebook del sindaco Mauro Ghini

Anche Borgo Tossignano sposta i seggi elettorali in vista del referendum del 20-21 settembre.
Le sezioni di Tossignano e Codrignano saranno infatti trasferite nel plesso scolastico del paese. «Questo permette un risparmio di risorse economiche e garantisce un presidio sicuro in merito alle normative anti-contagio» spiega il sindaco Mauro Ghini.
«L’amministrazione comunale – rivela il primo cittadino – si è adoperata, di concerto con prefettura e forze dell’ordine, per individuare strutture alternative alla scuola ed è emerso che non esistono strutture idonee».
Borgo Tossignano è il secondo comune della vallata del Santerno a spostare le sezioni dopo Casalfiumanese (leggi qui).

Attivato servizio navetta per i residenti nelle frazioni

Per agevolare i residenti nelle frazioni, il Comune ha ottenuto dalla prefettura un contributo per fornire un servizio navetta che garantirà nei due giorni di voto almeno di 4 corse al giorno. «Le forze dell’ordine locali nei prossimi giorni recapiteranno in buchetta alle famiglie le informazioni necessarie».
Eventuali aggiornamenti saranno pubblicati e comunicati dal Comune.