Castel Guelfo, Giada Benazzi si laurea campionessa italiana di beach volley

Il sindaco Franceschi: «Un risultato straordinario per Giada che rende orgogliosa tutta la nostra comunità»

206
Nel tondo a sinistra Giada Benazzi

Nata a Castel San Pietro, residente a Castel Guelfo, campionessa d’Italia sulla sabbia di Caorle. Giada Benazzi insieme alla compagna di squadra Sara Breidenbach è salita a fine agosto sul gradino più alto del beach volley italiano.
La coppia di cui fa parte l’ex schiacciatrice cresciuta nell’Ozzano ha sconfitto per 2 a 1 (22-24, 21-14, 16-14) la coppia Scampoli/Bianchin in finale, centrando un traguardo che «è stato voluto, sudato, combattuto, ci abbiamo creduto, l’abbiamo sognato, desiderato ed è arrivato», come scrive Giada al termine della partita decisiva.


Embed from Getty Images


Giada, che da tre anni è una giocatrice della De Mitri – Energia 4.0 Volley Angels Project di Fermo, è stata celebrata anche dal primo cittadino di Castel Guelfo, Claudio Franceschi: «Un risultato straordinario per Giada che rende orgogliosa tutta la nostra comunità, i suoi genitori Bruno e Veruska e gli appassionati di sport. Salire sul tetto d’Italia è qualcosa di storico, a Giada e a Sara vanno i complimenti di tutti noi per l’impresa che sono riuscite a centrare in questa estate 2020».

Franceschi ha poi invitato la campionessa italiana di beach volley in municipio «per darle un piccolo riconoscimento durante una cerimonia in suo onore a nome di tutti i guelfesi».