A Borgo torna la Sagra dei Maccheroni, ma solo per residenti e solo d’asporto

L'edizione numero 120 dell'evento era in programma a fine febbraio, poi l'annullamento causa Covid-19

190
Foto dell

È stata tra i primi eventi a saltare a causa della pandemia che ha sconvolto la nostra quotidianità. Ma adesso la Sagra dei Maccheroni di Borgo è pronta a tornare.

L’evento del carnevale in vallata si sarebbe dovuto tenere, come da tradizione, il martedì grasso, ovvero il 25 febbraio scorso. Ma poi l’inizio dell’emergenza Covid-19 e l’ordinanza regionale del 23 febbraio ne avevano di fatto impedito lo svolgimento (leggi qui).
Gli organizzatori però non si sono dati per vinti, anche perché quella del 2020 è l’edizione numero 120.
E così hanno deciso di proporre il consueto appuntamento domenica 13 settembre, seppure stravolto nelle modalità di svolgimento. Viste le norme anti Covid infatti l’evento è stato ripensato e concepito esclusivamente per gli abitanti di Borgo Tossignano.
A ciascun cittadino è stato recapitato un invito con tutte le informazioni utili per poter partecipare alla sagra in sicurezza. I tipici maccheroni al ragù potranno esser gustati solo da asporto, in un orario di distribuzione ridotto, compreso tra le 11 e le 14.
La consumazione non potrà avvenire sul posto. Non ci sarà bisogno di portarsi contenitori da casa in quanto le porzioni sono state già conteggiate per ciascun nucleo familiare.