Aerospaziale e ricerca, l’assessore regionale Colla visita la Curti

«Esempio di come l’attuazione del paradigma del riciclo e riuso può creare occupazione e fatturati importanti»

519
L'ingegner Curti (a destra) e l'assessore Colla

Tra elicotteri, metodi di packaging innovativo e… formazione. L’assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro Vincenzo Colla ha fatto visita nella giornata di oggi alla Curti spa di Castel Bolognese.
Nel corso della visita, l’assessore di via Aldo Moro ha potuto visionare da vicino l’innovativo elicottero Zephir, unico al mondo con un sistema di paracadute d’emergenza, e la macchina che produce contenitori in Fiber Form, realizzati con una speciale carta estensibile che riduce significativamente l’uso di plastica nel packaging.

«Produzione e ambiente non possono essere in antitesi e la Curti rappresenta un esempio splendido di come l’attuazione del paradigma del riciclo e riuso possa creare buona occupazione e fatturati importanti – ha dichiarato l’assessore Colla -. Nelle prossime settimane ci rincontreremo sicuramente anche per approfondire il tema aerospaziale, che considero un altro irrinunciabile motore di sviluppo».
Durante l’incontro sono state evidenziate le persistenti difficoltà nella ricerca di figure professionali adeguate da inserire in organico, anche a fronte di una retribuzione adeguata. Su questo aspetto, l’assessore Colla ha assicurato che «c’è il massimo impegno della Regione sul piano della formazione, per indirizzare i giovani e prepararli nelle professioni del futuro con adeguate competenze tecniche e digitali».