Covid, nuovo caso “di rientro” a Imola. In regione 41 tamponi positivi

Si tratta di una persona asintomatica rientrata da un viaggio all'estero. C'è anche una guarigione

9184
Foto di repertorio
Un nuovo caso di Covid-19 a Imola e una guarigione. Come riferisce l’Ausl Imola, «il positivo è un imolese asintomatico, rientrato da un viaggio all’estero e attualmente in isolamento».
I casi totali nel circondario salgono quindi a 438, ma restano 24 quelli attivi.
In tutta l’Emilia-Romagna si registrano oggi 41 nuovi contagi.
Dei 41 nuovi casi, 25 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone. I 23 asintomatici sono stati individuati grazie ai test voluti dalla Regione sulle categorie più rischio (12), tramite il contact tracing (7 casi) o attraverso l’attività di screening regionale (4 casi).
Complessivamente, più di un terzo dei nuovi contagi (14 persone) sono collegati a vacanze rientri dall’estero: la Regione ha previsto già da luglio due tamponi naso-faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen, e con una nuova ordinanza la cui firma è attesa oggi saranno introdotti i tamponi anche per i viaggiatori di rientro da paesi con criticità specifiche come Croazia, Spagna, Malta e Grecia (leggi qui).
Quasi la metà dei contagi si concentrano in due province, Bologna (12 casi) e Ravenna (8).