Automazione e industria 4.0, Sacmi acquisisce la reggiana Euroelettra

Assicurata inoltre la continuità operativa all'azienda, sottoposta dal 2018 a procedura di liquidazione

961
Un open day alla Sacmi di Imola. Isolapress

Dopo il 100% delle quote di Iprel, Sacmi conclude l’acquisizione della Euroelettra Sistemi Spa. La ditta di Reggio Emilia, nata nel 1979 con oltre 50 dipendenti, era stata sottoposta dal 2018 a procedura di liquidazione. «Accompagnata da Sacmi per 14 mesi, con l’affitto in continuità del ramo d’azienda a partire da giugno 2019 – comunica il gruppo che fa capo alla cooperativa di Imola – il 7 luglio scorso Sacmi si è aggiudicata l’asta competitiva avviandosi al completamento dell’operazione, realizzata con il pieno accordo di tutte le parti».

Euroelettra Sistemi è fornitore di soluzioni per l’automazione, supporto allo sviluppo di sistemi di monitoraggio e gestione di impianti industriali.
«Lo sviluppo del progetto di acquisizione – spiega il presidente di Sacmi Imola, Paolo Mongardi – trae origine dalla volontà del gruppo di rafforzare la crescita anche per linee esterne nell’automazione, con particolare riferimento ai servizi di supporto al cliente e nell’installazione e gestione di sistemi di monitoraggio e controllo dei flussi d’impianto per Sacmi».
«Il completamento del percorso – osserva ancora Mongardi – è motivo di orgoglio duplice:  da una parte, Sacmi si rafforza in un ambito strategico; dall’altro, assicuriamo continuità operativa ed occupazionale».