Mezzo chilo di droga in casa, 45enne castellano in manette

Cocaina, hashish, marijuana erano nascoste nel suo appartamento perquisito dai carabinieri

433

Un 45enne è finito in manette a Castel San Pietro nella giornata di ieri (mercoledì 5 agosto). I carabinieri «dopo aver scoperto che il soggetto era un potenziale spacciatore della zona,» fanno sapere dal’Arma «sono andati a casa sua per perquisire l’appartamento».
Durante le operazioni di ricerca, i militari hanno trovato quasi mezzo kg di droga (hashish, marijuana e cocaina) e del materiale di solito usato per la pesatura e il confezionamento della sostanza stupefacente.

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio, in sede di giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e in attesa dell’udienza, posticipata per la richiesta dei termini a difesa, il 45enne italiano è stato sottoposto agli arresti domiciliari.