Castel San Pietro, nel 2021 si insedierà il nuovo centro logistico Despar

Sorgerà nella zona industriale Ca’ Bianca. Il sindaco Tinti: «Un hub logistico di primaria importanza»

780
L'area dell'insediamento logistico

È stato presentato questa mattina in conferenza stampa il progetto che interesserà la zona industriale Ca’ Bianca di Castel San Pietro Terme.
Nell’area, che si trova nell’Apea (area produttiva ecologicamente attrezzata) San Carlo, si insedierà nel 2021 un nuovo magazzino di logistica Despar, una grande struttura costruita da Fap Investments, posta in un punto strategico rispetto alla direttrice nord-sud e rispetto a tutti i magazzini dell’Emilia-Romagna.

«Sono orgoglioso di annunciare questo nuovo insediamento, un hub logistico di primaria importanza, insieme ai rappresentanti di Fap Investments, che lo costruisce, e di Despar – ha commentato il sindaco Fausto Tinti, che ha parlato anche in veste di vicesindaco metropolitano con delega allo Sviluppo economico e politiche del lavoro -. Castel San Pietro Terme e l’Apea San Carlo si confermano aree molto attrattive e apprezzate dagli imprenditori che continuano a sceglierle per l’espansione delle attività già esistenti o per realizzarne ex novo. Sono grato ai due gruppi per aver scelto Castel San Pietro Terme e per questo sodalizio che ci ha portato un progetto innovativo di logistica aziendale sostenibile, che significa sviluppo economico e occupazionale per il nostro territorio».


Al tema della logistica che corre lungo la San Carlo è dedicato un articolo sul numero de Il Nuovo Diario Messaggero in edicola.
Il nostro settimanale è disponibile anche in versione online.
Per sapere come attivare l’abbonamento e leggerlo #restandoacasa, fai click qui