Il Molino Nuovo dona un’auto all’Ant in memoria dell’agente Walter Cerè

La consegna in piazza XX Settembre a Castel San Pietro

244

È avvenuta stamattina in piazza XX Settembre a Castel San Pietro la consegna di un nuovo automezzo Fiat Panda che il centro sociale Molino Nuovo ha donato alla Fondazione ANT in memoria di Walter Cerè agente della polizia locale castellana, a un anno dalla sua prematura scomparsa.
Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco Fausto Tinti, rappresentanti della giunta, del consiglio comunale e della polizia locale, la presidente Raffaella Pannuti della Fondazione ANT Italia onlus, rappresentanti dei volontari della sede Ant di Castel San Pietro Terme, la presidente Erika Menichetti e volontari del Centro Sociale Molino Nuovo, i familiari di Walter Cerè e il parroco don Gabriele Riccioni, che al termine ha benedetto l’automezzo e tutti i presenti.

L’automezzo, dal costo di 10mila euro, è stato acquistato con il ricavato delle iniziative del Centro sociale di Molino Nuovo, che ora è chiuso, in attesa di valutare la possibile riapertura a ottobre, in base alle normative.