Sacmi acquisisce il 60% delle quote della Pack Sud

L'azienda barese è specializzata nella produzione di macchine per l'imballaggio e il confezionamento alimentare

560
La rotonda di via Lasie "adottata" da Sacmi, una delle iniziative per i 100 anni della cooperativa

Sacmi rafforza il settore packaging con acquisendo il 60% delle quote della Pack Sud, azienda barese produttrice di macchine per l’imballaggio e il confezionamento alimentare.
L’acquisizione è stata ufficializzata il 30 giugno da parte del gruppo del grifone. La strategia dietro l’operazione? «Inserire questa realtà nella più vasta rete di referenze commerciali Sacmi in tutto il mondo – spiegano da via Selice -, completando l’offerta sia sulle confezionatrici verticali sia sul packaging primario orizzontale a medio-basse velocità».
L’acquisizione della Pack Sud, una quindicina di dipendenti per 2,5 milioni di euro l’anno di volume d’affari, è stata avviata dal gruppo Sacmi con prospettiva di acquisizione totale nei prossimi anni.
«Il nostro obiettivo – spiega Paolo Mongardi, presidente Sacmi – resta la ricerca e valorizzazione di competenze e know how centrali per lo sviluppo del business, per la promozione del prodotto italiano di alta qualità all’interno della rete e della strategia globale del gruppo».