Circola con targa di prova spagnola, maxi multa e auto confiscata

L’uomo, cittadino straniero residente in Spagna, è stato sorpreso dalla polizia locale mentre transitava da Fruges

359
Foto di repertorio

Una multa da 2.500 euro e l’auto, appena acquistata, confiscata. È successo a Massa Lombarda dove una pattuglia della polizia locale della Bassa Romagna e una pattuglia del presidio comunale hanno fermato a Fruges un’auto di grossa cilindrata.
Il mezzo, una Bmw, circolava con targa di prova spagnola condotta da un cittadino straniero residente in Spagna. Stando a quanto riportato dalla polizia locale, il mezzo era stato acquistato il giorno precedente in una concessionaria del bolognese.

«Nonostante l’auto non potesse circolare in Italia, perché venduta per l’estero, l’uomo è stato sorpreso dalla polizia locale mentre transitava da Fruges con una targa di prova che non è riconosciuta dallo Stato italiano» comunica la locale.
Gli agenti hanno provveduto al sequestro e alla confisca del mezzo, mentre al guidatore è stata elevata una sanzione di oltre 2.500 euro.