Lions Club Imola, Magnani riconfermato alla presidenza

«A settembre un meeting per ringraziare l’ASL del lavoro svolto durante l’emergenza Covid»

833

“Nella tradizione lionistica la riconferma del presidente è davvero insolita – spiega lo stesso Magnani –. In questo caso si è verificata a causa dell’emergenza Covid, perché essendo saltato metà programma dello scorso anno, sarà mio compito riproporlo per il prossimo mandato».
Oltre alla riconferma di Magnani, cinque nuovi elementi sono stati introdotti nel Consiglio: Gian Carlo Fiorentino, Matteo Montevecchi, Pierangelo Morini, Valter Obici e Diego Rufini. «Il primo Meeting che organizzeremo a settembre – conclude il presidente – lo dedicheremo alla nostra A.S.L. che è stata riconosciuta, a livello nazionale, un modello di gestione dell’emergenza Covid e avremo così modo di ringraziare chi si è prodigato per la salute e la sicurezza della nostra comunità.”