Valori Comuni, appello a Carmen Cappello

Una settimana per creare un polo civico in contrapposizione ai partiti di destra e sinistra. "Il Movimento 5 Stelle? Degli zombie".

1010

O con un candidato civico-civico “oppure andremo da soli”. Valori Comuni concede “una settimana/dieci giorni” di tempo ad eventuali alleati. La delegazione che annuncia la discesa in campo dell’associazione in vista delle prossime elezioni comunali (l’ex assessore Andrea Longhi e i quattro ex consiglieri del Movimento 5 Stelle Imolese, Federica Boccia, Stefano Buscaroli, Andrea Cerulli, Stefania Chiappe) pone una sola condizione: che i partiti, di destra e di sinistra, rimangano fuori dalla porta. E il Movimento 5 Stelle? “Vorrei capire se ci sono ancora. Si possono definire… degli zombie”, chiosa Longhi. Poi si rivolgono direttamente a chi fino alle dimissioni della sindaca Sangiorgi era stata la loro più strenua oppositrice: Carmen Cappello, di cui è certa la candidatura a sindaco col sostegno di due liste civiche, una ispirata a Italia Viva. “O ci risponde oppure non è una vera civica”. Non allearsi, spiegano, vorrebbe dire fare il gioco (volutamente!?) del centrosinistra e di Marco Panieri. Ma Cappello punta al ballottaggio! (Ridono) “Da sola non ce la farebbe, come non ce la faremmo noi”.