Lugo, il San Sebastiano del Carmine restaurato grazie al Rotary Club

Il dipinto, di autore ignoto, si trova nel primo altare a destra di sant'Ilaro

192

Nuova luce per il “San Sebastiano curato dalle pie donne”, conservato nella Chiesa del Carmine di Lugo. Il dipinto, di autore ignoto, è stato infatti recentemente restaurato grazie ai fondi messi a disposizione del Rotary Club di Lugo.
«Abbiamo partecipato con entusiasmo al restauro di questo bellissimo dipinto conservato a Lugo – spiega il presidente del Rotary Club di Lugo, Paolo Pasquali – perché pensiamo sia importante prendersi cura della cultura e del patrimonio artistico cittadino. Un patrimonio ricco e molto prezioso che abbiamo voluto valorizzare e conservare per dare la possibilità a tutti i lughesi di goderne ancora».

L’opera, restaurata da Etra Snc, è racchiusa da una cornice di stucco decorata nella fascia da due festoni ricadenti dal ciuffo di foglie nella sommità. È collocata nella cimasa superiore del primo altare a destra di sant’Ilaro.