A Lugo durante i lavori nel campo spunta una bomba

A metà giugno sarà fatta brillare dagli artificieri della Folgore

471
Se ne occuperanno gli artificieri della Folgore. Foto di repertorio

Doveva essere una tranquilla giornata di lavori agricoli, ma si è conclusa con una scoperta inaspettata. In un campo di Lugo è stato rinvenuto un residuato bellico risalente alla Seconda guerra mondiale.
L’ordigno, una bomba d’aereo di produzione statunitense, «è già stato posto in sicurezza ed è vigilato da parte delle forze di polizia» fanno sapere dal Comune di Lugo.

Le operazioni di rimozione si svolgeranno con ogni probabilità a metà giugno e «sarà necessario evacuare l’area nel raggio di 700 metri dal punto in cui è collocato l’ordigno e per tutta la durata delle operazioni (circa 4 ore)». Maggiori informazioni saranno comunicate ad aziende e cittadini interessati dalle operazioni nei prossimi giorni.

L’ordigno sarà fatto brillare in una cava fuori dall’abitato. A dirigere le operazioni saranno gli artificieri della Folgore.