Isolapress
I controlli sugli spostamenti dei carabinieri hanno portato a un arresto a Castel San Pietro. L’uomo, un 41enne italiano, era ricercato da un mese e nei suoi confronti la Procura di Pesaro aveva emesso un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti.
Nel suo “curriculum” figuravano infatti diversi precedenti per insolvenza fraudolenta e truffa.
Il 41enne è stato arrestato dai militari della stazione di Castel San Pietro ed è stato tradotto in carcere per espiare una pena residua di 4 anni e 7 mesi.